Comunicato Stampa – tender Lab Bari – 4 Luglio 2024Tender Lab – In Gara con Noi (3° edizione) – Tappa Territoriale Bari

Tender Lab – La formazione sulle gare internazionali

COMUNICATO STAMPA

Bari, giovedì 4 luglio 2024
Via Giovanni Amendola, 172r (Sede Confindustria Bari e BAT c/o Executive Center)

Si svolge, il 4 e 5 luglio 2024 a Bari, in collaborazione con Confindustria Bari e Barletta-Andria-Trani, CNA Puglia e Unioncamere Puglia, desk Enterprise Europe Network, la settima tappa territoriale della nuova edizione del progetto “Tender Lab – In Gara con Noi”, un percorso di formazione gratuito sulle gare internazionali promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e realizzato da Agenzia ICE con il supporto di partner territoriali per lo sviluppo dell’internazionalizzazione delle aziende italiane. Il focus è sui Servizi.

Obiettivo del progetto è quello di migliorare le capacità competitive delle PMI italiane nelle gare internazionali, sviluppando competenze e facilitando la conoscenza degli strumenti operativi messi in campo dal Sistema Paese a livello nazionale e regionale.
Oltre 530 aziende italiane (da Sicilia, Puglia, Campania, Lazio, Toscana, Marche, Emilia-Romagna, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia) stanno già partecipando al percorso formativo.

Per la cerimonia di apertura, giovedì 4 luglio 2024,
· Francesco Divella, Vicepresidente con delega all’internazionalizzazione di Confindustria Bari e Barletta-Andria-Trani, ha portato il suo saluto all’evento:
“Partecipare a gare internazionali, come quelle dell’Unione Europea e di altri
organismi internazionali, può aprire nuovi e importanti orizzonti di sviluppo per le
imprese, anche se di piccola e media dimensione.
Per cogliere questa opportunità è però necessario dotarsi di un know how specifico,
che non tutte le aziende hanno.
Siamo lieti di collaborare a questa tappa del progetto “Tender Lab – In Gara con Noi”,
perché offre un’occasione preziosa ai responsabili internazionalizzazione delle PMI di acquisire in breve tempo conoscenze essenziali per affacciarsi in questo mercato”.
· Per OICE intervengono in apertura l’ing. Primo Stasi, consigliere nazionale OICE, e Raffaele Giampetruzzi, rappresentante regionale OICE Puglia:
“Abbiamo voluto come OICE e in particolare come rappresentanza regionale Puglia l’organizzazione di questo momento di formazione sul procurement dei servizi di consulenza ed ingegneria nella nostra Regione. Le società OICE sono sempre più forti e posizionate sui mercati finanziati dai Donors Internazionali.
Fare training tecnico per gli uffici gare internazionale delle nostre società è uno strumento fondamentale, che insieme alle missioni settoriali e agli incoming che organizziamo, spinge sempre di più le nostre società verso nuove opportunità di

business all’estero. Secondo i dati dell’anno fiscale 2023 (MEF), le società OICE hanno portato la consulenza tecnica italiana in prima posizione tra i Paesi UE nel ranking di aggiudicazione della Banca Europea per la Ricostruzione allo Sviluppo.
Formare risorse sul procurement vuol dire aumentare la partecipazione e auspicabilmente le possibilità di aggiudicazione”
· Luigi Triggiani, Segretario Generale di Unioncamere Puglia, ha dichiarato: “Queste giornate sono una grande opportunità per gli operatori economici pugliesi, dopo un anno di complessiva contrazione dei traffici internazionali, seppure con situazioni diversissime da settore a settore. Le gare internazionali -uno strumento e insieme un segmento di mercato talvolta trascurato- possono aprire importanti orizzonti di sviluppo per il business delle PMI.””
· Patrizia Ferrari, Procurement Assistant, United Nations Global Service Centre, illustra:
“Il Global Service Centre delle Nazioni Unite (UNGSC) ha 30 anni di esperienza nella fornitura e offerta di servizi cruciali di logistica, geospaziali e delle tecnologie dell’informazione e delle telecomunicazioni ad un’ampia gamma di clienti all’interno del sistema ONU, tra cui Missioni di Mantenimento della Pace, Missioni Politiche Speciali, Agenzie, Fondi e Programmi delle Nazioni Unite, Commissioni regionali e altre organizzazioni. Per raggiungere questo obiettivo, UNGSC lavora a stretto contatto con clienti e partners in tutto il mondo per sviluppare e implementare soluzioni flessibili, strategiche e responsabili. L’ufficio acquisti di UNGSC assicura che il processo di acquisto dei beni e servizi si svolga nel pieno rispetto dei principi cardine di correttezza, integrità e trasparenza, garantendo altresí la concorrenza internazionale. L’ufficio si impegna inoltre a raggiungere il miglior rapporto qualità-prezzo ed a creare efficienze in termini di costi, diversificando al tempo stesso le fonti per includere i Paesi in Via di Sviluppo, in conformitá alle linee guida della Procurement Division delle Nazioni Unite”.
· Interventi introduttivi anche da parte del Presidente di CNA Puglia, Daniele Antonio Del Genio, e del dirigente dell’Ufficio Formazione alle Imprese dell’Agenzia ICE.

Le due giornate formative, curate dai docenti della Faculty ICE Fabio Santoni e Luca Costa Sanseverino di Bisignano, proseguono in due laboratori tematici sui tender finanziati, rispettivamente, dall’UE e dall’ONU e dalle Banche multilaterali di sviluppo, e si svolgono alla presenza di piccole e medie aziende del territorio italiano che hanno l’opportunità di lavorare, con simulazioni ed esercitazioni pratiche, alla preparazione di un’offerta competitiva, oltre a
stringere relazioni e sinergie tra loro, mettendo a fattor comune esperienze pregresse, difficoltà e suggerimenti per operare nel settore del procurement internazionale.

A conclusione dei lavori, nel pomeriggio di venerdì 5 luglio, intervengono due aziende a portare la loro testimonianza operativa in tema di gare: Keios Development Consulting e Technital.

Nell’ambito del progetto Tender Lab ICE, oltre 140 aziende hanno già partecipato al Webinar delle Fonti: Gare Ucraina e alla prima Tappa, oltre 130 aziende su “Le opportunità per le aziende italiane della Banca Multilaterale Asiatica”, oltre 120 aziende al Webinar su “Le opportunità per le aziende italiane della Banca Mondiale”. Altri Webinar sono programmati nel corso del primo semestre su: Tender Pass: l’accesso alle Gare delle Organizzazioni Internazionali, Il Piano Mattei e le opportunità per le aziende italiane della Banca Multilaterale Africana, I successi dei nostri partecipanti della passata edizione 2023.
Sono già in corso i coaching individuali riservati a selezionati partecipanti delle precedenti tappe di quest’anno che ne hanno fatto richiesta, e sono stati riservati altri posti per le aziende della Tappa di Bari.


Per ulteriori informazioni:
Agenzia ICE – Ufficio Formazione alle Imprese
formazione@ice.it ; tenderlab@ice.it

Bari, 4 e 5 luglio 2024

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA