Al via “Lab - Innova for Africa” tappa Costa d'Avorio

Progetto per sostenere lo sviluppo dell’agro-food nel Continente Africano e promuovere trasferimento tecnologico Made in Italy

 

Si è aperto il 9 giugno 2021 in modalità webinar Lab Innova for Africa Costa D’Avorio, il corso di formazione tecnico-manageriale del progetto ”Lab Innova for Africa”, un programma integrato di assistenza e training promosso da ICE Agenzia nel settore agrofood.

L’iniziativa pilota, sperimentata con successo in Etiopia e in Mozambico nei mesi di febbraio e marzo 2019, è stata replicata in Angola, Uganda, Rwanda in presenza e Ghana e Nigeria (tappe declinate in modalità da remoto a seguito della situazione sanitaria relativa alla pandemia da COVID-19), in collaborazione con partner territoriali.

Il progetto punta su formazione manageriale, innovazione e trasferimento tecnologico nel settore agricolo e agroindustriale africano, per accrescere competenze tecniche e manageriali al fine di sostenere il processo di transizione verso un’economia export oriented ed aumentare le opportunità di business con l’Italia, leader nella trasformazione e nel packaging alimentare.
In Costa D’Avorio Il settore agricolo incide per circa il 25% del Pil nazionale, impiega circa i 70% della forza lavoro e il 60% delle esportazioni provengono dall’agricoltura. I prodotti più esportati sono anarcardi, caffè, cacao, cotone e caucciù ma il Paese produce anche olio di palma, riso e frutta (ananas, banane).

Il programma Lab Innova for Africa prevede:
● una fase di formazione focalizzata sulle conoscenze manageriali necessarie per approcciare i mercati esteri (organizzazione aziendale, negoziazione, marketing internazionale, food safety e standard di qualità, logistica, e-commerce e sostenibilità);
● successiva assistenza personalizzata alle aziende partecipanti da parte degli esperti della Faculty ICE;
● uno study tour in Italia durante e dopo la fiera Macfrut per approfondire la conoscenza del mercato e delle aziende italiane.

Alla tappa Ivoriana del progetto hanno aderito 40 partecipanti, top manager e direttori marketing di altrettante aziende e cooperative della filiera locale dell’Agro-food, identificate dall’Ufficio ICE di Accra, responsabile per la Costa D’Avorio, in collaborazione con la Chambre d’Agriculture de Côte d’Ivoire e con la Confédération Générale des Entreprises de Côte d'Ivoire (CGECI).
Le 12 giornate (totali) online sono state inaugurate mercoledì 9 giugno dal Direttore di ICE Accra, Alessandro Gerbino, insieme a M. N'DRI APIA Edmond, Direttore della Valorizzazione dei prodotti del Ministero di Stato e Dr Flore Kouassi Lago, Direttrice centrale responsabile della formazione allo sviluppo rurale e delle organizzazioni professionali agricole della Camera dell'Agricoltura, e proseguiranno fino a lunedì 5 luglio con docenti esperti della Faculty ICE.

Inoltre, grazie alla modalità digitale, la partecipazione è stata estesa anche ad alcune aziende di Niger e Burkina Faso.

Durante il corso le aziende ivoriane potranno mettere alla prova le proprie competenze in materia di standard per l’export, grazie ad un approccio pratico ricco di simulazioni e case study, e preparare una concreta strategia di internazionalizzazione verso il mercato europeo.

Il programma di Lab Innova poi continuerà in Italia dal 7 al 9 settembre 2021 con uno study tour che inizierà presso la fiera Macfrut per proseguire nel cluster agrofood dell’Emilia Romagna. Se la situazione sanitaria non dovesse consentire la partecipazione in presenza le delegazioni ivoriane parteciperanno alla fiera in modalità online.

 

Tatiana Marzi
Ufficio Servizi Formativi
Italian Trade Agency

Calendario

2021 © Export Training - ICE Agenzia